Corona assolto a Milano, 'non diffamò Selvaggia Lucarelli' - Cronaca KriTere.com

(ANSA) - MILANO, 17 NOV - E' stato assolto dal Tribunale di Milano, "perché il fatto non costituisce reato", Fabrizio Corona che era imputato con l'accusa di aver diffamato la blogger, giornalista e noto volto tv Selvaggia Lucarelli. Lo ha deciso il giudice della settima penale Daniela Clemente, accogliendo la richiesta del legale Ivano Chiesa e dello stesso viceprocuratore onorario che rappresentava l'accusa.
    L'ex agente fotografico era finito a processo per una serie di affermazioni da lui rese quando era ospite nella trasmissione 'Non è l'arena' di Massimo Giletti nel 2018 e anche per due post pubblicati su Instagram. Stando all'imputazione caduta oggi col verdetto, Corona avrebbe offeso la reputazione della giornalista quando in tv disse, tra le altre cose: "Io penso che abbia accanimento e frustrazione contro di me e anche un po' di gelosia perché non ci sono mai stato. Perché sono anni e anni che vuole il mio corpo e io non glielo do". Su Instagram diceva ancora: "E' ossessionata da me". Espressioni che, secondo lo stesso viceprocuratore, rientrano nel diritto di "critica".
    Corona era presente in aula, assieme alla sua nuova fidanzata, e ha reso anche dichiarazioni prima della sentenza parlando di un "attacco contro di me" da parte di Lucarelli.
    (ANSA).