Polizia: a Venezia nuovo elicottero raggiunge 300 km/h



(ANSA) - VENEZIA, 05 NOV - "È un gioiello della tecnologia, una prova tangibile che Venezia dal punto di vista dell'ordine pubblico è nell'attenzione dei vertici del dipartimento". Così il questore di Venezia, Maurizio Masciopinto, ha commentato questa sera l'atterraggio presso il X reparto Volo della Polizia di Stato dell'elicottero di ultima generazione 'Poli 119', assegnato al territorio veneziano.
    Il velivolo, che sarà utilizzato in tutto il Triveneto, ha a bordo sistemi di ripresa che permettono di effettuare tracciamenti di vetture e persone a qualsiasi ora del giorno e della notte, e consente di operare, in caso di necessità, in silenzio. È in grado di superare i 300 km/h e ha una capacità di carico fino a 15 passeggeri.
    "Per noi è strategico avere una macchina di questa portata, - ha aggiunto Masciopinto - perché ce l'abbiamo 'in loco': mentre prima dovevamo lavorare solo su situazioni programmate, ora siamo pronti a intervenire anche in caso di emergenza". (ANSA).
   

🔽 Continua a leggere e condividere 🔽