Sicurezza: Pisa vieta alcol da asporto ogni weekend fino 2/1



(ANSA) - PISA, 05 NOV - Il sindaco di Pisa, Michele Conti, ha firmato oggi una nuova ordinanza "anti alcol" che proroga fino al prossimo 2 gennaio 2022 la precedente misura che dispone il divieto di vendita per asporto di alcolici e superalcolici nei pubblici esercizi, nei minimarket, negli esercizi di vicinato, nelle medie strutture di vendita e nei distributori automatici, dalle 17 all'1.30 il venerdì e il sabato (compresi i prefestivi infrasettimanali), e dalle 17 all'1 della domenica (compresi i festivi infrasettimanali), nel centro e nella zona della stazione. Lo rende noto il Comune.
    L'ordinanza, spiega una nota, "vieta anche la somministrazione di alcolici, con la sola eccezione del servizio assistito al tavolo e al banco, all'esterno e all'interno dei locali, con obbligo a carico dei gestori di rimuovere i contenitori utilizzati, al termine della consumazione". "Ho ritenuto opportuno prorogare l'ordinanza - ha osservato Conti - poiché purtroppo, soprattutto in questa fase post Covid, nei giovani e giovanissimi frequentatori del centro stiamo assistendo a un uso eccessivo di alcol, che sfocia molte volte nell'abuso. E' un problema che abbiamo il dovere di contrastare, ma che andrebbe indagato con un approccio multidisciplinare".
    "Siamo di fronte al consolidarsi di un nuovo fenomeno sociale, che necessita di una riflessione estesa - evidenzia Conti -, in grado di coinvolgere famiglie e luoghi della formazione, cercando soluzioni condivise con gli stessi ragazzi, che aiutino loro a riflettere sull'opportunità di vivere una socialità sana e positiva, senza eccessi". (ANSA).
   

🔽 Continua a leggere e condividere 🔽