Tifosi bastonano calciatori, scattate le prime 6 denunce



(ANSA) - FIESOLE (FIRENZE), 06 NOV - Sono scattate prime le denunce in seguito all'aggressione dopo la partita di calcio Fiesole-Rondinella del 30 ottobre: si tratta di sei persone (tutte nate tra il 1998 e il 2002), tra cui quattro calciatori del Fiesole Calcio e due spettatori, uno dei quali giocatore di altra società, individuati quali componenti, insieme ad altri in via di identificazione, del gruppo che, al temine dell'incontro calcistico under 19 ha aggredito la squadra e l'entourage della Rondinella.
    Dovranno rispondere dell'ipotesi di reato di percosse e lesioni personali, spiegano i carabinieri, aggravate dell'aver agito in più persone riunite e in occasione di manifestazioni sportive. Per i sei è stata già avvitata la procedura per l'emissione dei Daspo. Nessuna delle vittime finora ascoltate dai carabinieri ha voluto sporgere formale denuncia per i fatti accaduti, comunque procedibili d'ufficio, sebbene non abbiano escluso tale possibilità entro i termini di legge. Le indagini proseguono per identificare ulteriori persone coinvolte. (ANSA).
   

🔽 Continua a leggere e condividere 🔽