Udinese: una maglia speciale celebra i primi 125 anni del club - Calcio KriTere.com



(ANSA) - UDINE, 25 NOV - Il 30 novembre di 125 anni fa nasceva l'Udinese. Per festeggiare il traguardo, il club friulano e Macron hanno presentato la maglia Anniversary, terza della stagione 2021/22, che celebra la storia del club con i loghi storici che hanno caratterizzato le divise bianconere e che sarà indossata dalla prima squadra domenica alla Dacia Arena, contro il Genoa. Come un fil rouge che lega tradizione e futuro, anche la nuova "Third" è stata realizzata con tessuto proveniente al 100% da plastica riciclata. La maglia è completamente nera e a girocollo. Il backneck è personalizzato con il logo del club su fondo nero e la scritta 125 anni di passione, mentre nel retrocollo esterno, in rilievo e tono su tono appare la scritta 1896/21. Il corpo anteriore della maglia è caratterizzato da un'ampia banda verticale e centrale, tono su tono, all'interno della quale sono stati inseriti i loghi che hanno scandito le stagioni dell'Udinese. A partire dalla stella presente sul petto della prima formazione del 1896 (maglia nera, pantaloni bianchi e calzettoni neri). Settimana di festa e celebrazioni per i 125 anni dell'Udinese. Il primo appuntamento una cena di gala nella Club House della Dacia Arena, alla presenza della famiglia Pozzo al completo, di dirigenza, staff e di tutti i calciatori dell'Udinese accompagnati da mogli e compagne. All'evento anche ospiti come Simona Ventura, insieme al compagno Giovanni Terzi, e l'ex bianconero, nonché attuale tecnico dell'Italia Under 17, Bernardo Corradi, accompagnato dalla moglie Elena Santarelli. L'evento di gala di ieri precede l'appuntamento di domenica, alle 11, nell'Auditorium della Dacia Arena prima di Udinese-Genoa che vedrà la presenza dei rappresentanti istituzionali del calcio italiano, con i presidenti di Figc e Lega di A, Gabriele Gravina, e Paolo Dal Pino, oltre a personaggi e leggende bianconere come Vincenzo Iaquinta, David Di Michele, Felipe, Del Neri, Dal Cin e Pizzul.
    "È motivo di grande gioia vivere proprio qui alla Dacia Arena, un gioiello che impreziosisce la nostra storia, un momento come questo condiviso con i nostri calciatori e ospiti così illustri - ha sottolineato Giampaolo Pozzo -. L'Udinese rappresenta un popolo ed è tradizione". (ANSA).
   

🔽 Continua a leggere e condividere 🔽