Cristina Marino: “Con Luca Argentero un colpo di fulmine, ma i miei genitori non erano felici”


Lo streaming in diretta di questo programma sarà visibile su KRITERE.COM

Kritere.com è il servizio gratuito che permette di guardare anche all'estero tutti i canali TV italiani, film on demande e eventi sportivi.

Cristina Marino a Mamma Dilettante ha raccontato la sua storia con Luca Argentero: “Siamo diventati genitori nel momento giusto, dopo 5 anni da fidanzatini”. Ha ricordato, poi, il momento in cui si sono conosciuti: “Tra noi scattò un colpo di fulmine. I miei genitori non erano felici, ma Luca li conquistò alla prima cena”.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it

22 CONDIVISIONI

Immagine

Cristina Marino, ospite di Mamma Dilettante, il podcast di Diletta Leotta, ha parlato della sua storia d'amore con Luca Argentero. Dopo cinque anni da ‘fidanzatini', hanno coronato il loro sogno di diventare genitori: oltre tre anni fa è nata Nina, lo scorso anno invece Roberto Noè. La primogenita, ha raccontato, è molto "sensibile", "fa domande scomode, fa discorsi adulti". Sul rapporto con l'attore di Doc – Nelle tue mani: "È diventato papà nel momento giusto della sua vita. Sia per la vita che per il lavoro che fa, è un uomo che ha vissuto. Prima di diventare genitori, siamo stati coppia. Questo è importante".

La storia d'amore con Luca Argentero

"Avrei voluto avere dei figli da giovane, ma io e Luca prima di diventare genitori siamo stati una coppia. Mi sono innamorata di Luca a prescindere dalla sua paternità". Cristina Marino ha raccontato a Mamma dilettante della relazione con Luca Argentero. "La vita da genitore è difficile, c'è stanchezza, sonno, tante cose da fare. È importante avere quel ricordo di cosa eravamo prima che arrivassero i figli. Abbiamo fatto cinque anni da fidanzatini". Oggi cercano di viversi dei giorni da ‘coppia': "Andiamo in Spa, facciamo una notte fuori. Noi non abbiamo fatto il viaggio di nozze, c'era Nina. Oggi, forse, lo farei insieme ai bimbi". Ritornando alla conoscenza, ha ricordato: "Tra noi c'è stato un colpo di fulmine. Sentii che c'era qualcosa, da maschio alfa mi corteggiò. Io non feci niente, mi diedi una pacca sulla spalla". Ha continuato:

Dalla prima volta che entrai a casa sua, iniziammo una storia, una convivenza. Luca è autentico, ha un modo di stare al mondo che mi piace tanto. Quando l'ho conosciuto, ho pensato che lo avrei voluto per sempre vicino.

La differenza d'età e il primo incontro di Luca Argentero con i suoceri

Tra Cristina Marino e Luca Argentero ci sono 13 anni di differenza. L'attrice ha raccontato a Diletta Leotta di essere sempre stata "attratta dagli uomini più grande": "L'ho conosciuto quando avevo solo 24 anni. I miei genitori non erano felici per una serie di cose. Nessun uomo ha mai dormito a casa mia prima di Luca, papà era molto geloso. Non pensavo potesse accadere ma Luca è piaciuto da subito. Alla prima cena gli chiesero di fermarsi a dormire".

Leggi anche

Molly Parker è l'alter ego americano di Luca Argentero, sarà la protagonista del remake di Doc

22 CONDIVISIONI

Adblock test (Why?)