Manuel e Francesca a Verissimo dopo il ritorno dell’amore: “Ci sembra strano non litigare”


Lo streaming in diretta di questo programma sarà visibile su KRITERE.COM

Kritere.com è il servizio gratuito che permette di guardare anche all'estero tutti i canali TV italiani, film on demande e eventi sportivi.

0 CONDIVISIONI

Immagine

Sono tornati ad essere una coppia Francesca Sorrentino e Manuel Maura, ex protagonisti di Temptation Island che si erano lasciati per il dispiacere di numerosi fan del programma. Negli ultimi tempi lui, dopo l'ennesima crisi, aveva manifestato una certa volontà di tornare a riconquistare la fidanzata che, a quanto pare, in occasione delle feste ha deciso di dargli un’ultima possibilità.

I due sono stati ospiti di Silvia Toffanin a Verissimo nella puntata del 20 gennaio, ripercorrendo la loro storia e certificando la ritrovata serenità. "Ci sembra strano non litigare", ha raccontato Francesca, sorridente e sollevata per questa nuova fase con il suo compagno. Manuel, che ha fatto di tutto per tornare insieme alla compagna, ha raccontato quanto questo ultimo periodo lo abbia cambiato: "Io sono maturato sotto tanti aspetti e negli ultimi mesi sono cresciuto. Lei mi mancava molto, avevo paura di non averla più. Mi mancava un pezzo della mia vita".

L'incontro nel 2020

La coppia si è conosciuta nell'anno dello scoppio del Covid, cosa che ha pesato su molte storie d'amore e che ha segnato anche Francesca e Manuel. Lei non nega di aver avuto problemi all'inizio della relazione, attaccandosi a lui in maniera quasi ossessiva: "Ero diventata oppressiva, gli stavo sempre addosso, quasi ad elemosinare attenzioni". Inoltre Francesca, nello stesso periodo, soffriva di disturbi alimentati:

Leggi anche

Manuel Maura dopo Temptation Island: "Se penso di tornare con Francesca Sorrentino? A volte sì"

C'è stato un periodo in cui stavo male, quando ho conosciuto lui ho avuto sì una persona a me vicina, ma dall'altra parte lui temeva di essere la causa del mio male. Al momento dei pasti piangevo, sentivo che questo era un problema. Non ero una persona gioiosa ma apatica, non c'ero.

La lettera di Manuel a Francesca

Manuel aggiunge: "In quel periodo ho fatto di tutto e credo di averle dato un mano, dopo tante cose sbagliate penso di esserle stato tanto vicino". E lei ha ribadito: "Lui è stato la medicina, ma c'è stato anche il momento in cui se n'è andato". Manuel ha quindi letto una lettera alla compagna in cui promette maggiore serietà: "Non te ne pentirai". Una dichiarazione che lei ha accolto con favore:

Mi auguro sia sempre così, come ha scritto. Lui ha l'ansia del futuro, gli ho proposto di vivercela con serenità, se sono rose fioriranno, ma se non dovessimo trovarci ci lasceremo, ma in maniera matura e non perché ogni due o tre mesi lui si rende conto di volere libertà.

0 CONDIVISIONI

Adblock test (Why?)