Secondo Ilary Blasi, Totti e Noemi Bocchi starebbero insieme da gennaio 2021: “L’avevo vista in Sardegna”


Lo streaming in diretta di questo programma sarà visibile su KRITERE.COM

Kritere.com è il servizio gratuito che permette di guardare anche all'estero tutti i canali TV italiani, film on demande e eventi sportivi.

Nel libro “Che stupida”, Ilary prova a ricostruire l’inizio della storia d’amore tra l’ex marito Francesco Totti e la nuova compagna Noemi Bocchi. Una scoperta fatta dall’ex conduttrice dell’Isola dei famosi collocherebbe l’inizio del legame tra i due a gennaio 2021, molto prima dell’inizio della crisi cominciata nell’ottobre dello stesso anno.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it

253 CONDIVISIONI

Immagine

Leggere il libro “Che stupida” – con il quale Ilary Blasi ha raccontato la sua versione a proposito della fine del matrimonio con Francesco Totti – con il proverbiale senno di poi permette al lettore non solo di immergersi nella vita familiare dell’ex coppia più amata d’Italia, ma anche di cercare di farsi un’idea a proposito di torti e ragioni. La domanda è una ed è la stessa cui il tribunale, nel corso della causa di separazione tra i due, dovrà tentare di dare una risposta: chi ha tradito per primo?

Chi ha tradito per primo tra Francesco Totti e Ilary Blasi?

Secondo Totti, la prima a tradire sarebbe stata l’ex moglie e proprio quella distrazione lo avrebbe spinto tra le braccia di Noemi Bocchi. La colpa, quindi, sarebbe dell’ex conduttrice dell’Isola dei famosi (appena sostituita da Vladimir Luxuria). Secondo quanto racconta invece Ilary nel documentario Unica e nel suo libro, quel tradimento non ci sarebbe mai stato: si sarebbe trattato esclusivamente di un caffè preso con l’ormai famoso Cristiano Iovino, personal trainer finito al centro della causa di separazione tra i due.

La figura di Cristiano Iovino e la mostra di Banksy a Roma

A smentire la versione del caffè senza alcun tipo di coinvolgimento romantico è stato Iovino che, a ridosso dell’inizio della causa per la separazione tra i due ex coniugi, ha raccontato al Messaggero che la conoscenza con Ilary Blasi risalirebbe alla fine del 2020. “In seguito ci siamo accordati per conoscerci di persona e una mostra di Banksy che in quel periodo facevano in centro a Roma”, racconta il personal trainer. La mostra alla quale si riferisce, calendario degli eventi romani alla mano, potrebbe essere quella organizzata al Chiostro del Bramante dal settembre 2020 all’aprile 2021 e poi proseguita dal 5 maggio al 9 gennaio 2022. Una finestra temporale troppo ampia perché basti a provare che la presunta relazione tra i due sia cominciata all’epoca in cui Ilary era ancora sposata. Relazione che, peraltro, Blasi ha smentito.

Leggi anche

Ilary Blasi: “Vorrei invitare Francesco Totti a cena, spero sia felice con Noemi Bocchi”

Iovino parla di un viaggio a New York, ma Ilary Blasi era già single

C’è un elemento che stona nella versione dei fatti resa da Cristiano Iovino. Il personal trainer parla di un viaggio a New York di Ilary con la sorella Silvia. Racconta che la conduttrice lo avrebbe invitato a raggiungerla e che proprio in quell’occasione, Blasi avrebbe conosciuto il nuovo compagno Bastian Muller. Se è vero, Blasi è incolpevole: il viaggio in questione risale a novembre del 2022, quando la donna era ufficialmente già single. La fine del matrimonio con Totti fu ufficializzata infatti a luglio 2022. Quando è partita per gli Stati Uniti, quindi, Ilary era una donna libera.

Noemi Bocchi a febbraio 2022: “Tredici mesi di noi”

Ma c’è un passaggio particolarmente interessante nel libro di Ilary che va evidenziato. “Qualcuno aveva visto sul profilo Instagram di Noemi una story con tredici rose pub-blicata il giorno di San Valentino del 2022. La didascalia recitava: ‘Tredici mesi di noi’. I primi like di lui, mi dissero più avanti, risalivano ad agosto dell’anno precedente”. Proviamo a fare ordine. Noemi, a febbraio 2022, avrebbe pubblicato una foto con la quale parla di un legame cominciato 13 mesi prima, e quindi a gennaio 2021. Se quel post era dedicato a Totti, la storia si fa interessante. Nella famosa intervista rilasciata al Corriere, Totti dichiara che il legame con Noemi è cominciato a gennaio 2022 (quindi un anno dopo quel post) ed è diventato importante intorno a marzo dello stesso anno. Con quel post che Blasi sostiene sia stati pubblicato proprio nel giorno di San Valentino, tradizionalmente dedicato agli innamorati, Noemi si riferiva a un altro legame? Oppure si riferiva allo stesso Francesco, al quale (secondo la versione di lui) sarebbe legata da gennaio 2022? E se è iniziata a gennaio 2022, perché Bocchi parla di un rapporto cominciato 13 mesi prima?

Ilary Blasi aveva già visto Noemi Bocchi a luglio 2021

Nel libro di Ilary Blasi c’è un altro passaggio al quale prestare particolarmente attenzione. La conduttrice rivela di avere ricordato di avere incontrato per la prima volta Noemi a un evento di padel organizzato a Poltu Quatu, in Sardegna, a luglio 2021. "Realizzai che quella ragazza l’avevo già vista a Poltu Quatu, in Sardegna, dove Francesco aveva partecipato a un torneo di padel dopo il nostro viaggio a Mosca. Lei non giocava, però era lì con i bambini", si legge nel libro. Sono diverse le storie Instagram pubblicate dalla famiglia Totti in quel periodo che la collocano proprio in Sardegna.

È un caso che Noemi si trovasse nello stesso posto frequentato dalla famiglia Totti mesi prima che cominciasse la crisi tra Ilary e Francesco, datata novembre 2021 (periodo in cui Totti scopre i messaggi tra Ilary, l’amica Alessia Solidani e Cristiano Iovino)? Quello in Sardegna era un buon periodo per la coppia formata da Ilary e Francesco: erano appena rientrati da un viaggio a Mosca, fortemente voluto dalla conduttrice. All’orizzonte non c’era nemmeno l’ombra di una crisi.

La domanda resta: se tradimento c’è stato – alla luce di quanto raccontano Blasi, Iovino e Totti – chi ha tradito per primo?

253 CONDIVISIONI

Adblock test (Why?)